Google sta pensando di lanciare una Console, ecco come sarà il controller

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Che Google stia producendo tanto hardware negli ultimi anni, è un dato di fatto. Nel mercato americano, non ci sono solo i Pixel e i Google Home ma anche altri gadget interessanti come una piccola e simpatica fotocamera con Google Assistant integrato.

Non risulta allora molto complicato ipotizzare un lancio della prima Console gaming di Google alla GDC 2019. Per quale motivo? Pare che Google stessa abbia depositato dei brevetti per un controller di questa nuova console. Oggi questi brevetti sono emersi online e qualche designer ha subito renderizzato il futuro controller della Console Google.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Il design è molto simile al DualShock di Sony, sopratutto per quanto riguarda l’ergonomia e la disposizione dei tasti funzione principali. Ci sono, ovviamente, delle differenze. La prima è il chiaro tastino centrale che richiamerà sicuramente Google Assistant, mentre altri tre tasti centrali andranno a controllare l’interfaccia della Console. C’è da notare che i simboli dei tasti centrali richiamano i tasti virtuali di qualche vecchia versione di Android ma potrebbero essere sostituiti in corso d’opera.

Recensione Google Pixel 3 – Perfetto per vivere il mondo digitale [Aggiornato con Pixel 3 XL e Android Q]

Se pensate di sapere come funziona uno smartphone Android, fermatevi un attimo e rispondete alla mia domanda: “Avete mai provato un Pixel di Google?”. Fate un bel respiro e rispondete sinceramente. Se la risposta è no, leggete la recensione di Google Pixel 3.

Non ci resta che attendere la GDC 2019 che inizierà il 18 Marzo per scoprire se la famiglia di prodotti Made by Google tornerà ad essere ricca di novità, in particolare nel settore gaming dove tanti appassionati aspettano da anni una console ufficiale prodotta da Google.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze