Recensione FRITZ!Box 7530 – Il miglior modem qualità/prezzo

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Il FRITZ!Box 7530 è stato presentato ad ottobre dello scorso anno, fa parte del rinnovamento generale che AVM ha deciso di portare a tutta la nuova linea di prodotti. Il design è stato completamente rinnovato, assomiglia al fratello più grande 7590. L’abbiamo testato per oltre due settimane e finalmente possiamo dirvi come si è comportato.

Recensione FRITZ!Box 7590 – Il Router premium di AVM

Un Router tuttofare, solido e con un gran numero di funzionalità. Ma varrà il prezzo a cui viene proposto? Leggi la recensione di FRITZ!Box 7590.

Il FRITZ!Box 7530 utilizza la tecnologia wireless dual band AC+N ed è possibile utilizzarlo sia come modem ADSL/VDSL sia come router wireless.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

FRITZ!Box7530 – Specifiche

  • Supporta ADSL, VDSL, VDSL vectoring, 35b super vectoring fino a  300 Mbit/s ISDN
  • 2 x 2 dual-band Wireless AC + N with Multi-User MIMO (866 Mbit/s + 400 Mbit/s)
  • 4 porte gigabit LAN
  • 1 porte USB 3.0
  • Base DECT
  • 1 x porte per telefoni analogici o fax
  • FRITZ!OS: con parental controls media server, FRITZ!NAS, accesso rete ospite,
  • MyFRITZ!
  • Posizionabile a muro
  • Garanzia di 5 anni

FRITZ!Box7530– Unboxing e Design

La confezione del FRITZ!Box7530 è ben fatta e contiene tutto il necessario per collegarlo alla rete ed utilizzarlo immediatamente. Oltre al consueto cavo di alimentazione troviamo un bel cavo di rete CAT5 da 1.5 metri e un cavo DSL-telefono da ben 4 metri. Consiglio di utilizzare il cavo DSL contenuto in confezione e non quello che viene fornito solitamente dagli operatori Internet. Infatti da un capo del cavo DSL troviamo il connettore telefonico e dall’altro un connettore leggermente più grande da inserire nel modem.

Il design del FRITZ!Box7530 è uno degli aspetti che AVM ha migliorato nella sua ultima linea, i precedenti modelli erano e sono i migliori sul mercato ma in quanto design lasciavano molto a desiderare. Il nuovo look del 7530 mostra un netto miglioramento nello stile, il nuovo materiale plastico dona un maggior senso di robustezza senza inficiare nel peso, che risulta essere sempre molto contenuto.

Sono stati rinnovati anche i pulsanti ed i led, sono stati spostati in basso a destra, dove in ordine troviamo: led Power/DSL, pulsante WLAN, Fon/DECT e il pulsante WPS (Wi-Fi Protected Setup), infine troviamo il led INFO. Il tasto WPS può essere sfruttato sia per registrare i dispositivo WiFi sia per registrare i dispositivi DECT. I led possono essere configurati per ridurne la luminosità durante la notte.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Sul retro troviamo oltre all’ingresso per la DSL, una porta per il telefono FON1, 4 porte RJ45 di colore giallo GIGABIT e l’ingresso per l’alimentazione. Non c’è una porta WAN dedicata ma è possibile utilizzare la LAN 1.

Sul lato troviamo una porta USB 3.0 per connettere dispositivi come stampanti o archivi di massa esterni mentre sull’altra troviamo una presa TAE che viene utilizzata in Germania , Liechtenstein e Lussemburgo per connettere il telefono. Il FRITZ!Box7530 supporta la tecnologia super vectoring VDSL 35b, permette di raggiungere velocità fino a 300Mbit/s su distanze inferiori ai 300 metri. Il FRITZ!Box7530 non presenta antenne esterne ma utilizza 2 x 2 Multi-user Mimo con una banda fino a 866 Mbit/s su frequenza 5Ghz e altri 400 Mbit/s per la rete 2.4Ghz.

FRITZ!Box7530 – Funzionalità e Utilizzo

All’inizio avevo intenzione di utilizzare il FRITZ!Box7530 come router, mettendolo in cascata con il mio modem attuale (Tim HUB). Non volevo perdere tempo con i parametri di connessione, con la configurazione del telefono e con altri dettagli che sarebbero sopraggiunti.

Quando però dopo aver collegato tutto, ho visto la schermata di FRITZ! OS che mi invitava ad utilizzare la configurazione semplificata, in cui tutto il lavoro sporco di setup veniva fatto dal modem stesso, ho cambiato idea. Ho staccato il TIM HUB e ho deciso di utilizzare il FRITZ!Box7530 oltre che da router anche da modem. Risultato? Setup completato correttamente in poco meno di 5 minuti e zero disservizio creato agli altri membri della famiglia, che forse è la cosa che conta di più.

Nella configurazione guidata basterà scegliere il provider di Internet, in questo caso ho scelto Telecom Italia, tutti i parametri saranno impostati automaticamente. Per il nostro paese sono presenti tutti i principali fornitori.

FRITZ!OS Servizi

Sono davvero tanti i servizi che FRITZ! è in grado di offrire. Attraverso la porta USB per esempio, possiamo collegare HDD e pendrive esterne da utilizzare anche dall’esterno grazie al servizio MyFRITZ! che tramite un login ci permetterà anche fuori casa di vedere il contenuto dei nostri archivi di massa collegati alla porta USB. Possiamo quindi utilizzare il FRITZ!Box 7530 anche come server NAS e DLNA.

Funzionalità

L’interfaccia è gestita dal famoso Fritz!OS in versione 7 che ho trovato facilissimo da usare ma soprattutto veloce e reattivo, nulla a che vedere con i software proprietari dei vari provider di Internet. Le funzioni che Fritz!OS integra sono molteplici, ci sono mille funzionalità e non basterebbe un articolo per descriverle tutte.

Internet

Il menù Internet permette di avere un utile monitor online che fornisce informazioni sulla connessione Internet e sulle funzioni addizionali attive. Sulle informazioni DSL possiamo vedere rispettivamente la versione, il tipo di DSL e la centralina di commutazione che si trova in strada. Possiamo anche analizzare per dettaglio, le proprietà della connessione, sono presenti valori come:

  • Velocità di trasferimento DSLAM max e min
  • Velocità di trasferimento DSLAM min
  • Capacità della linea
  • Velocità
  • Profilo
  • G.Vector

È inoltre presente un’analisi dello spettro del segnale DSL che analizza il rapporto tra segnale e rumore in dB. Molto utile anche la gestione DNS e Firewall integrata oltre alla possibilità di impostare una VPN nativamente nel router.

Rete domestica

Il menù che più interessa all’utente è sicuramente quello della Rete domestica che contiene una serie di funzioni che vi permettono di controllare tutta la connettività di casa. All’interno è possibile trovare tutti i device connessi alle rete, divisi per collegamento (WiFi o LAN), frequenza (2,4 o 5 GHz) e velocità di rete. La parte di Rete Mesh rileva eventuali ripetitori Fritz! che in questo modo possono interagire perfettamente con l’ecosistema.

Nello stesso menù potrete gestire tutti i dispositivi connessi via USB al Fritz!Box 7530 e gestire le impostazione del Media Server. Facendo ciò, basterà collegare un HDD esterno al vostro 7530 e dalla smart tv del salotto accedere ai contenuti multimediali presenti nell’hard disk esterno. Funzione banale, presente già in tutti i modem del mercato ma senza la reattività che solo FritzOS può offrire.

Wi-Fi

Il menù della rete Wi-Fi è anch’esso ricco di informazioni. Il FRITZ!Box mette a disposizione la rete wireless tramite la banda di frequenza sia a 2,4 GHz sia a 5 GHz. Non è necessario assegnare due SSID alle reti dato che i dispositivi si collegano correttamente sia ad una che all’altra frequenza in base alle esigenze. Nella sezione reti wireless è possibile vedere gli indirizzi IP dei vari dispositivi, la loro banda e la velocità di trasferimento.

Nella sezione del canale radio è possibile trovare informazioni sull’utilizzazione del canale  attualmente usato e sui canali radio occupati da altre reti wireless. Ci sono grafici per la rete a 2,4 GHz e per quella a 5 GHz.

Sistema

Il menù relativo al sistema contiene i log della connessione e altri dettagli che possono tornare utili. Nella sezione eventi è possibile infatti verificare gli eventi sulla connessione, potete notare come sia stato segnalata un’interferenza dovuta a un cablaggio non corretto, indica anche la perdita di banda. Davvero utile in fase di troubleshooting di rete. è presente anche un grafico con i consumi medi del router in termini di energia.

Performance

Il FRITZ!Box7530 offre prestazioni eccellenti, la tecnologia dual-band svolge un ottimo lavoro e supera nettamente i modem/router forniti dai provider telefonici. Le prestazioni del WiFi sono ai massimi livelli, il segnale copre un’intera casa di ben 190 mq e non ho mai notato né perdita di segnale né perdita di banda. Nonostante non ci siano antenne esterne, il segnale viene propagato perfettamente senza angoli ciechi.

Le funzionalità di FritzOS! sono infinite e questo è assodato, ma le performance sono ottime. Il sistema è scattante, le modifiche vengono applicate immediatamente e in due settimane non ho mai riscontrato il benché minimo impuntamento della GUI di FritzOS!.

FRITZ!Box7530 – Conclusione

Il FRITZ!Box 7530 ha un prezzo di listino di 144 euro e si posiziona poco dietro il fratello maggiore 7590. Questo modem router Wi-Fi prodotto da AVM coniuga una serie di caratteristiche che ne garantiscono la massima flessibilità. Esso infatti può essere utilizzato sia con connessioni DSL piuttosto vecchie fino all VDSL2 (FFTC). Il design lo trovo particolarmente riuscito, un netto passo avanti rispetto ai predecessori, le linee sono particolarmente curate e non sfigura in un ambiente moderno.

Il punto in cui FRITZ!Box convince è nel software, che riesce a tirar il meglio di sè da un hardware di livello. Ho apprezzato la piena compatibilità con tutto l’ecosistema Fritz!, con tutti quei dispositivi come Wi-Fi repeater e le Powerline che permettono di navigare con un unico SSID. AVM è leader del mercato anche per questo, il software è un tutt’uno con l’hardware, è ottimizzato benissimo e i risultati sono davvero appaganti soprattutto per gli utenti più esigenti.

La configurazione guidata permette agli utenti meno esperti di non incontrare difficoltà, in genere FRITZ!OS riesce ad essere di facile comprensione per i meno esperti e contemporaneamente riesce ad offrire tutti i dettagli e le configurazioni ai clienti che vogliono di più dal loro modem. Lo consiglio? Nella fascia dei 150 euro credo proprio che non ci sia di meglio, le prestazioni probabilmente possono essere comparate ad altri modem/router della stesso prezzo ma il software fa la vera differenza.

FRITZ!Box7530 – Offerte

AVM FRITZ!Box 7530 International Modem Router, Wireless Veloce AC+N 1266 Mbit/s, velocità Internet fino a 300 Mbit/s, Base DECT, Media Server, interfaccia in italiano

venduto da  

Vedi l’offertaEUR 149.99  EUR 119.99 [-20%]

I nostri voti

Design 8
Prestazioni 9
Gestione 10
Rapporto qualità / prezzo 7.5
Voto finale 8.6

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze