WatchOS 6 per Apple Watch – Un’app Salute più funzionale e uno Store indipendente

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

Al Keynote di apertura della WWDC Apple ha parlato di Apple Watch e del suo sistema operativo, che verrà aggiornato a breve alla versione 6. Ci sono diverse novità, vediamole insieme.

Apple WatchOS 6 – un Apple Watch più indipendente

Apple Watch è diventato una parte indispensabile della vita quotidiana dei nostri clienti, dall’aiutare gli utenti a rimanere in contatto con le persone care ad ispirarli a vivere una giornata migliore e più attiva. WatchOS 6 esprime il nostro impegno ad aiutare gli utenti a gestire meglio la loro salute e la forma fisica con nuovi e potenti strumenti personali

Le parole di Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple, sono chiare. La volontà è quella di migliorare il mondo fitness e quello della comunicazione su Apple Watch. Prima di lavorare su questi aspetti, però, la casa di Cupertino si è impegnata per regalare agli utenti nuove watchfaces, poco cambiate nel corso dei vari update del software. Arriveranno in massa e sono molto curate in ogni complicazione. Si è prestata attenzione anche all’incedere del tempo, grazie ad un suono e alla vibrazione dell’orologio al cambiamento dell’ora, impostabili completamente dall’utente.

Le applicazioni su Apple Watch non sono delle vere e proprie app. Nella maggior parte dei casi si trattano di estensioni dei software installati su iPhone. Per questo motivo, richiedono la presenza “fisica” dello smartphone per funzionare in maniera corretta. WatchOS 6 porta in dote una funzione davvero interessante, dato che sarà possibile installare delle app stand alone sull’orologio grazie alla presenza di un vero e proprio App Store. Tra l’altro, grazie al rilascio delle apposite API, gli sviluppatori potranno concentrarsi sullo sviluppo di app esclusive per Apple Watch.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze

La casa di Cupertino ha dato il buon esempio, già durante il Keynote, lanciando tre nuove app native (Audiolibri, Note vocali e Calcolatrice). In merito al software di registrazione dell’audio, la casa madre si è espressa dichiarando che i file non verranno memorizzati sui server proprietari.

Il mondo salute si arricchisce della scheda Tendenze, che fornisce all’utente statistiche relative alle attività per un periodo di tempo più lungo, da 90 giorni fino ad un anno. Meritano menzione i dati relativi al tempo passato in piedi e da seduti, le misurazioni dei rumori ambientali tramite watchfaces ed altro ancora. Apple ha pensato anche al mondo femminile, installando su WatchOS 6 un’app dedicata al ciclo mestruale, funzionale al monitoraggio della fertilità, dei sintomi e del flusso. Tutti questi dati saranno disponibili nell’hub Health.

WatchOS 6 è già disponibile al download per gli sviluppatori. Arriverà ufficialmente in autunno su tutti gli Apple Watch.

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze